Eliminare GRUB e ripristinare l'avvio di Windows

23 Novembre 2012
(2 Voti)

Fino ad oggi sul mio PC Desktop avevo 3 partizioni: sulla prima avevo installato Linux Ubuntu Desktop, sulla seconda Windows 7 con i programmi di lavoro, sulla terza una installazione di Windows 7 dedicata ai giochi.
Ho scelto di tenere partizioni e installazioni separate per giocare e per lavorare.

La partizione di Windows dedicata al lavoro però, comincia ad essere a corto di spazio e il Sistema Operativo installato diventa sempre più lento (maledetto winzozz).

Dato che utilizzo molto raramente la partizione dedicata a Linux (non perchè non utilizzi Linux, anzi, ma perchè ho un notebook dedicato a questo) ho pensato di sostituire la partizione di Linux con un'altra dedicata a Windows, installare con calma tutti i progremmi desiderati e migrare sempre con calma i dati dalla partizione che sta diventando lenta.

Ho quindi avuto bisogno di un partition manager per cancellare, modificare e variare la dimensione delle partizioni: ho usato l'ottimo EaseUS Partition Master, freeware per un uso personale e casalingo.

Volevo però anche eliminare GRUB, il bootmanager che all'avvio del pc mi permetteva di scegliere tra avviare Linux oppure Windows.
Per eliminare GRUB, nel mio caso installato nell'MBR, ho avviato il pc con il disco di avvio di Windows 7, premuto avanti alla richiesta della lingua di installazione, cliccato su "Ripristina il computer". selezionato uno qualsiasi dei Sistemi Operativi Windows che il disco rileva e premuto avanti, cliccato su "Prompt dei comandi".
Mi si è aperta una schermata DOS dentro alla quale ho digitato il seguente comando:

BOOTREC.EXE /FIXMBR

Ho riavviato il pc e Grub era stato eliminato dall'MBR.

 

Fabio Caniggia

Artista Marziale, Blogger e Consulente Informatico.
Per il resto, "Chi sono io" è la domanda esistenziale – il koan – per eccellenza e non posso certo rispondervi in 2 righe !

Fabio CaniggiaAutore: Fabio Caniggia
Artista Marziale, Blogger e Consulente Informatico.
Per il resto, "Chi sono io" è la domanda esistenziale – il koan – per eccellenza e non posso certo rispondervi in 2 righe !

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy facendo click sul pulsante "DETTAGLI"