Le scale impossibili e il video virale

08 Febbraio 2014
(4 Voti)

 

E' il video del momento: una uomo afferma di essere al Rochester Institute of Technology e mostra una rampa di scale molto particolare che dice siano state costruite nel 1968 dall'architetto filippino Rafael Nelson Aboganda.

Il video è impressionante, sembra presentare una scala che sfida le leggi della fisica; sembrerebbe la realizzazione pratica di una scala di Penrose, la costruzione di una scala immaginata da Escher.

Una pagina di Facebook e vari articoli sembrano dare autorevolezza a quanto mostrato dal video.

In realtà, mi spiace doverlo dire, ma si tratta di un fake, di una bufala ben congeniata.

 

 

La scala di Penrose è una illusione ottica e ha una sua rappresentazione bidimensionale, non certo tridimensionale come nel video! Inoltre Penrose ha bisogno di quattro rampe di scale per essere anche solo immaginata come funzionante e qui ne abbiamo solo due.

 

penrose

 

 

Come si spiega la sparizione e la comparsa dall'altro lato di chi la percorre la scala nel video?
Un buon pc e un ottimo programma per il montaggio video: basta guardare il muro del piano di sotto e del piano di sopra, su uno c'è il neon e sull'altro no.

In ogni modo, una ottima realizzazione. Voi siete tra i "boccaloni" che ci hanno creduto ? ;)

 

Fabio Caniggia

Artista Marziale, Blogger e Consulente Informatico.
Per il resto, "Chi sono io" è la domanda esistenziale – il koan – per eccellenza e non posso certo rispondervi in 2 righe !

Fabio CaniggiaAutore: Fabio Caniggia
Artista Marziale, Blogger e Consulente Informatico.
Per il resto, "Chi sono io" è la domanda esistenziale – il koan – per eccellenza e non posso certo rispondervi in 2 righe !

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy facendo click sul pulsante "DETTAGLI"